lunedì 18 ottobre 2021

Commissariato di Monopoli: situazione critica



Il Commissariato P.S. di Monopoli è un presidio importante e prestigioso perché insiste su un territorio di indiscusso valore turistico ed economico che idealmente connette la provincia di Bari con quella di Brindisi. 

Per questa ragione, sarebbe stato molto difficile immaginare che un giorno avrebbe potuto versare nelle condizioni in cui si trova attualmente.

L'impianto di climatizzazione centralizzato è fermo da mesi per problemi di manutenzione. I colleghi hanno dovuto affrontare il caldo estivo ricorrendo a impianti portatili (tipo "Pinguino", per intenderci), forniti dall'ufficio o acquistati di tasca propria. Ora che si approssima la stagione invernale e già si affacciano basse temperature e umidità, sarà necessario ricorrere ad altre soluzioni di fortuna, come le stufette elettriche, per mitigare il freddo.

Non è una situazione decorosa per un ufficio che dovrebbe essere una vetrina della Polizia di Stato.

Un problema non meno grave è dato dalla carenza di personale

Con grande sforzo si cerca di garantire la presenza della Volante h/24 e il funzionamento del "punto di contatto" istituito in contrada Sicarico, i servizi di OP connessi alla collocazione in serie C della locale squadra di calcio e le tantissime altre incombenze urgenti che provengono da un territorio vasto e popoloso. 

Come al solito, però, i numeri non lasciano spazio alle interpretazioni: Volante e COT assorbono 15 unità, ossia la metà del personale mediamente disponibile (tenuto conto di riposi, congedi e altre assenze) per cui è materialmente impossibile assicurare il corretto funzionamento dei servizi amministrativi, degli uffici aperti al pubblico (dall'ufficio denunce alle licenze e ai passaporti), dei servizi di Polizia Giudiziaria.

10 anni fa il Commissariato poteva contare su oltre 50 persone, oggi non arrivano a 40.

La recente apertura del Commissariato P.S. di Putignano non giustifica la riduzione del personale di quello di Monopoli, sia perché si è consolidata anni prima che l'idea stessa del nuovo Commissariato fosse concepita, sia perché le due aree di competenza territoriale sono del tutto diverse e l'apertura del punto di contatto di Sicarico (che si trova proprio a metà strada fra Monopoli e Putignano) ne è la controprova.

Così, anche il previsto trasferimento del Commissariato P.S. di Monopoli in una nuova struttura (che, come proprio l'esperienza di Putignano insegna, non avverrà prima di un paio d'anni) non esonera l'Amministrazione ad assicurare ai colleghi la presenza di un sistema di climatizzazione efficiente.

Per queste ragioni, abbiamo inviato una nota al Questore di Bari e stiamo attivando le procedure per richiedere l'intervento degli organi responsabili in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.


Scarica la nota inviata al Questore


 

In evidenza

Ufficio Immigrazione: colleghi esasperati

  Il nostro comunicato: Scarica il comunicato in PDF

I più letti